Giorgio Macellari

VENERDÌ 2 DICEMBRE ORE 21.15

 
GIORGIO MACELLARI
TRIBUTO A PINO CALVI
 

"Pino Calvi: un sogno in musica" di Lorenzo Nosvelli e Angelo Vicini edito quattro anni or sono dalla “Edo Edizioni Oltrepo”, cui è allegato un cd ideato e prodotto dallo stesso Macellari, è l’origine del Tributo.

Per ricordare l'opera e la figura del Maestro Calvi, musicista di livello assoluto, duttile ed eclettico, capace di spaziare dal classico al jazz, dalla canzone melodica alle colonne sonore per film, riviste teatrali, spettacoli radiofonici e televisivi.

Riascolteremo le sue canzoni di maggior successo: Montecarlo, Finisce qui, Accarezzame, altri brani di successo da lui composti o arrangiati, ed una serie di evergreen: classici di Porter, Rodgers, Kern e altri autori che hanno influenzato la formazione e il mondo musicale dello stesso Pino Calvi.

 

LA BAND

Giorgio Macellari – Voce

Mario Zara – Pianoforte

Tito Mangialajo Rantzer – contrabbasso

Cece Chiesa – batteria

Riccardo Bianchi – chitarra

Mary Viscardi - presentatrice

Special guest: al trombone, Rudy Migliardi

 

Giorgio Macellari nasce a Voghera (PV) il 16.10.1956. Di formazione umanistica, è pubblicista, compositore e autore della parte letteraria, ma anche musicista, cantante, presentatore, speaker, voce recitante, attore, doppiatore, animatore teatrale.

Le più significative fra le tante esperienze di successo: dal 95 al 98, programma e dirige le attività di animazione e gli spettacoli presso le Terme di Boario.

Nel dicembre del 2001 pubblica il cd “Proprio come Mina” e, nel giugno del 2002, “Djâlât vugheres in müsica” (“Dialetto vogherese in musica”), Nel 2003 il già citato cd allegato al libro “Pino Calvi: il sogno in musica”.

Scrive e arrangia le canzoni della commedia musicale “Stracci, la ballata dei nuovi poveri”, un lavoro di Renato Capitani, per la stagione di prosa 2004 a Roma, presso il Teatro Agorà.

Vince la terza edizione del Premio Internazionale di Letteratura Samadhi, riservato alla narrativa inedita e nel settembre del 2009, esce il cd “Fricandò – L’amore ai tempi della letteratura”. Nel settembre del 2011 si aggiudica la quarta edizione del concorso nazionale “Suona la poesia”, organizzato dal Festival Internazionale di Genova e dal Meeting delle Etichette Indipendenti.

 

 

Comments